Tempo di Weiss, tempo di Franziskaner

Il caldo sta tornando, e perché non combatterlo con una buona birra weiss? Il birrificio Franziskaner di Monaco di Baviera produce diverse tipologie di birra di frumento (Weizenbier o Weiss) e oggi andiamo a scoprire insieme perché la birra Franziskaner ha riscosso così tanto successo in tutto il mondo.

Tempo di Weiss, tempo di Franziskaner: la birra di frumento

Cominciamo a dare una definizione precisa di birra Weiss: Weissbier, Weißbier o Weizenbier sono tre nomi per definire le birre bianche. Sono chiamate birre bianche non per il colore della birra, ma per la schiuma generata durante la fermentazione.

C’è una sottile differenza tra le birre bianche tedesche e quelle del Belgio, ovvero la presenza di frumento maltato oppure non maltato. La birra bianca belga ha il frumento non maltato mentre quella tedesca usa il frumento maltato.

E se la birra di frumento può essere con frumento maltato e non maltato, non si può dire altrettanto sulla birra d’orzo, che vuole sempre il malto.

Altra caratteristica che riguarda le birre di frumento è il tipo di bicchiere dove sono servite. In questo caso non troveremo il solito boccale, o Maß, ma un bicchiere particolare, lungo, la parte alta più allargata rispetto alla parte bassa mentre il collo rimane più stretto.

Tempo di Weiss, tempo di Franziskaner: storia del birrificio

Il birrificio Franziskaner ha la sua sede a Monaco di Baviera fin dal 1363. Il nome, all’epoca Bräustatt bey den Franziskanern deriva dal monastero francescano situato poco distante dall’edificio.

Nel 1841 il birrificio si sposta nella città di Au e nel 1861 il proprietario del birrificio Leist-Brauerei e il proprietario della Spatenbräu acquistano il birrificio Franziskaner. Quattro anni più tardi, nel 1865 la produzione della Leist-Brauerei viene interrotta mentre resta attiva la produzione al birrificio di Au.

La prima birra Franziskaner servita all’Oktoberfest fu nel 1872. Nel 1909 il birrificio diventa a tutti gli effetti una società per azioni, nel 1922 si fonde definitivamente con il birrificio Spaten confluendo nella nuova società Gabriel und Joseph Sedlmayr Spaten-Franziskaner-Leistbräu AG.

Nel 1935 la birra Franziskaner ha un suo logo, che ancora oggi rappresenta la birra in tutto il mondo.

La prima birra Weiss fu prodotta nel 1964 con il nome Spaten Champagner Weissbier, e nel 1968 rinominata in Club-Weiße. Il 1974 vede sul mercato la prima birra di frumento a marchio Franziskaner Hefe-Weissbier. Dieci anni dopo l’Hefe-Weissbier viene importata su scala nazionale fuori dalla zona di Monaco.

Dagli anni 2000 il birrificio comincia a produrre ettolitri su ettolitri di birra fino a renderlo il terzo birrificio tedesco per produzione, cominciando anche ad esportare fuori dalla Germania.

Tempo di Weiss, tempo di Franziskaner: birre prodotte

Andiamo ora a scoprire il catalogo birraio che ci offre il birrificio Franziskaner. Partiamo dalle classiche:
– Hefe-Weissbier Naturtrüb: la più antica produzione del birrificio (1363), naturalmente non filtrata, questa birra di frumento ha una gradazione alcolica del 5% vol.
– Hefe-Weissbier Dunkel: birra weizen di colore scuro da 5% vol di gradazione alcolica.
– Franziskaner Royal: birra prodotta dal 2011, una versione leggermente più forte dell’originale con 6 gradi alcolici invece che 5.
– Weissbier Kristallklar: weizen filtrata per rendere il colore più cristallino come suggerisce il nome. La sua gradazione è del 5% vol.

Le birre leggere della produzione sono:
– Hefe-Weissbier Leicht: questa birra è invece una versione più leggera con solo il 2.9% vol di gradazione alcolica. Quasi una birra analcolica ma con giusto quel pizzico che la rende alcolicamente perfetta per chi preferisce le birre leggere.
– Franziskaner Natur Russ: restando sulle birre leggere, questa birra ha solo il 2.5% vol. Particolare di questa birra è il limone, esatto avete letto bene, questa birra contiene succo naturale di limone. Ideale per rinfrescarsi nelle calde sere d’estate.

Qui di seguito invece trovate l’elenco della produzione analcolica del birrificio:
– Franziskaner Alkoholfrei: classica weizen analcolica.
– Franziskaner Alkoholfrei Holunder: prodotta dal 2014 questa weizen analcolica è aromatizzata al sambuco.
– Franziskaner Alkoholfrei Zitrone: anche questa birra aromatizzata al limone viene prodotta dal 2014.
– Franziskaner Alkoholfrei Blutorange: è del 2015 questa weizen analcolica aromatizzata all’arancia.

Per quanto riguarda la birra servita durante l’Oktoberfest è la Spaten Ur Märzen, con gradazione alcolica del 5.9% vol.

Per i curiosi che si avventurano in quel di Monaco e vogliono scoprire i luoghi dove vengono prodotte le storiche birre locali, il birrificio Spaten-Franziskaner Bräu si trova in Marsstraße 46-48 ed è a circa 10 minuti a piedi dalla stazione centrale.

 

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Visita Guidata di Monaco

x
cookie

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.