Oktoberfest

Come spiegare ai pochi che non ci sono mai stati cosa sia l’Oktoberfest? Risulta immediato rispondere che sia la festa della birra più importante del mondo…

Vero, anzi…verissimo! Ma la definizione “festa della birra più importante del mondo” non rende giustizia all’indiscutibile fama dell’Oktoberfest, ne’ aiuta a sufficienza a capire che cosa veramente rappresenti oggi l’Oktoberfest.

oktoberfest

E’ un evento che con vigore e forza rivendica in ogni suo aspetto la sua origine tedesca, e ancor di più, monacense, ma che per popolarità e dimensione ha varcato ogni confine nazionale diventando una manifestazione di portata mondiale, esportato e imitato in diverse parti del mondo, anche grazie ai coloni tedeschi che nel corso del tempo hanno portato con loro un pezzo di patria.

Ha una tradizione lunga oltre 200 anni, e si riscopre annualmente sempre più d’attualità…con le sue formosissime donne tedesche, già loro stesse icona inconfondibile della festa con il loro abbigliamento, con il suo folklore, con le sue canzoni e con tutti i suoi proverbiali eccessi, e’ un appuntamento da vivere almeno una volta nella vita, che esercita sulla popolazione europea e non solo un fascino dimostrato dalla partecipazione di massa della quale si rende protagonista in ogni sua edizione (circa 7.000.000 nell’edizione scorsa).

Terra di confine tra lecito e trasgressione, ultima frontiera di ogni peccato…di gola e non! Luogo ideale per dimenticare le buone maniere per un giorno, e lasciarsi trascinare dai canti, dall’atmosfera, dalla collettiva sbornia, dall’ingordigia, dimenticando le regole di buon costume e la dieta per qualche ora, o per qualche giorno.

Risulta un po’ più chiaro ora cosa sia l’Oktoberfest?

Ecco l’Oktoberfest in punti:

La festa popolare più grande del mondo

okt-numbersE’ il Wiesn, l’enorme prato del Theresienwiese, a ospitare quella che a ragione si può definire la più grande festa popolare del mondo, in grado di infrangere ogni anno il record precedente stabilito. Più di 7 milioni di litri di birra bevuti, da oltre sei milioni di visitatori e una spesa complessiva di 840 milioni di Euro.

I numeri della festa »

Il motto del Wiesn: O’Zapft is – è spillata!

okt-o' zapft isLa tradizione esige che il primo fusto di birra dell’Oktoberfest venga spillato dal sindaco di Monaco che a mezzogiorno del sabato di apertura presso il tendone della “Schottenhamel”, a forza di colpi di martello alla botte inaugurale e al grido “O’zapft is!“ (“È spillata!“) apre ufficialmente la festa.

O'zapft is »

Viaggi in bus all’Oktoberfest

okt-pullmanNon hai voglia di guidare dopo la sbornia? Il treno è scomodo? L’aereo è caro? Vuoi fermarti solo per un giorno, per un week end intero o per più giorni? Partono bus da tutte le città d’Italia per ogni tasca e per ogni necessità.

Viaggi all' Oktoberfest »

Il Programma dell’Edizione 2019

okt-programQuando inizia e quando finisce, gli orari, le sfilate, il family day, i concerti delle bande, e tutto quanto devi sapere sull’ Oktoberfest 2019, giorno per giorno.

L'Oktoberfest 2019 »

Come arrivare all’Oktoberfest

okt-arriveDecidere di andare all’Oktoberfest è un conto, ma capire come arrivarci richiede un attimo di riflessione. La velocità dell’aereo, l’esperienza aggregativa del camper, la sicurezza del treno, o la comodità e l’economicità dei viaggi in bus? Dipende molto certamente dal luogo di partenza e da come si decide di trascorrere i propri giorni a Monaco, oltre che dal budget a disposizione.

Come arrivare all'Oktoberfest »

La cucina del Wiesn

okt-cuisineIl Wiesn offre il meglio della tradizione culinaria bavarese. Chiaramente come detto dovrete rassegnarvi e mettere da parte la dieta per un po’, perchè è impossibile cogliere la vera atmosfera dell’Oktoberfest se non si abbraccia a pieno ogni suo aspetto. Stinco, carne di pollo e di bue, spiedini di pesce, il rafano, l’Obazda (una crema di formaggio), gli spatzle, le immancabili patate, il tutto preparato secondo la tradizione.

La cucina dell'Oktoberfest »

La birra dell’Oktoberfest

okt-beerSenza ombra di dubbio l’aspetto più importante della festa. Alla Wiesn viene servita solo birra conforme al “Reinheitsgebot” l’editto di purezza del 1516 emanato dal duca di Baviera Clemente IV, oltre che prodotta entro i confini della città di Monaco. Le birrerie che rispecchiano questi criteri sono Augustiner-Bräu, Hacker-Pschorr-Bräu, Löwenbräu, Paulaner-Bräu, Spatenbräu, Staatliches Hofbräu-München.

La birra dell'Oktoberfest »

Dove dormire a Monaco

okt-hotelScegliere dove dormire durante l’evento richiede un’accurata valutazione. Stiamo parlando dell’evento popolare più grande del mondo, e per quanto tante siano le strutture che offrono soluzioni per il pernottamento, soprattutto durante i week end la richiesta di camere supera l’effettiva disponibilità di posti letto in città con conseguenze negative sul prezzo delle camere, e trovare un hotel economico vicino all’Oktoberfest è impresa ardua.

Trova l'hotel a Monaco »

La mappa della Wiesn

okt-map14 grandi tende, 21 piccoli tende, decine di bancarelle, la statua della Baviera, il prato, luogo di riposo post-sbornia e di perdizione, le giostre, la ruota panoramica, i centri di assistenza medica, la stazione di polizia, le attrazioni nei 42 ettari del Theresienwiese.

Scopri come orientarti »

La sfilata dei carri

okt-horsesAd inaugurare ufficialmente l’Oktoberfest è dal 1887 l’arrivo degli osti che con gli espositori attraversano il centro di Monaco a bordo di splendide carrozze trainate da cavalli fino al Theresienwiese. Questa cerimonia prende il nome di “Wiesn-Einzug der Festwirte und Brauereien” ed inizia alle ore 10.45 da Josephspitalstrasße per finire appunto dentro la tenda della Schottenhammel dove culmina con la cerimonia di apertura della prima botte da parte del sindaco.

Il percorso della sfilata »

Visita guidata di Monaco

okt-tourOgni Sabato durante il periodo di Oktoberfest, dalle ore 14.00 in poi per tutti i turisti italiani (traduzione in tedesco scrivere “turisti tedeschi”, in francese “turisti di lingua francese”, in spagnolo “turisti di lingua spagnola”, in inglese “turisti di lingua inglese”, in russo “turisti russi”) è possibile partecipare alla visita guidata della città, attraverso il suo centro storico, alla scoperta delle origini dell’ Oktoberfest e della storia, dei monumenti, dei palazzi, delle piazze di Monaco di Baviera, grazie a un percorso di mezza giornata con spostamenti in bus e visite a piedi. Un utile modo per conoscere in maniera profonda la città pur avendo poco tempo a disposizione.

Scopri come partecipare »

La prima edizione

okt-historyTutto nasce dalle nozze del 12 Ottobre 1810 tra il Principe ereditario Ludwig, poi divenuto re Ludwig I, con la principessa Teresa di Sassonia-Hildburghausen. Un membro della Guardia nazionale bavarese suggerì di festeggiare le nozze con una corsa di cavalli nei campi di fronte alla porta della città per festeggiare il lieto evento reale. I campi quindi furono nominati Theresienwiese (“prato di Teresa”) in onore alla principessa, anche se la gente del posto abbrevia semplicemente in “Wies’n”. Il 17 ottobre qui si disputò la corsa di cavalli che avrebbe poi lasciato il posto ai tendoni.

La storia dell'Oktoberfest »

Le cameriere

okt-girl-beerLe avete presenti? Agguerritissime e famigerate icone della festa.  Le vere padrone della Wiesn. Una di loro, Anita Schwarz, è riuscita a portare contemporaneamente 19 boccali di birra da un litro per 40 metri, appoggiandoli sul tavolo senza versarne nemmeno una goccia!!! Essere gentili con  loro vi garantirà un servizio migliore e più rapido! Avere quindi un tono educato e cordiale e non dimostrarsi tirchi con le mancia faranno la differenza. Se riscuoterete le loro simpatie, potrebbero addirittura aiutarvi a trovare posto in un tendone già pieno.

Un po' di consigli »

Beve solo chi è seduto

okt-menSiete in 8 e pensate di entrare e vedere in lontananza un tavolo vuoto che vi aspetta? Svegliatevi…state sognando! All’apertura dei tendoni alle ore 09.00 si “scatena l’inferno”…avete presente le corse dei giapponesi alle porte dei negozi di informatica all’uscita di un nuovo modello di I-phone?  Ecco…in confronto quella corsa è un tranquillo trekking domenicale! Organizzare la propria giornata per riuscire a trovare posto e a divertirsi è fondamentale.

Scopri come »

La parata dei costumi tradizionali e dei tiratori bavaresi

okt-paradeLa Trachten und Schützenzug è’ nata come festeggiamento per  le nozze d’argento nel 1835 tra re Ludwig I e Teresa di Baviera. In quest’anno si svolse una vera e propria parata, ripresa però solo nel 1950. E’ una vera e propria sfilata in costume, diventata oggi evento cardine dell’Oktoberfest trasmessa in tutto il mondo in diretta. Si tiene nella prima Domenica della festa e vi partecipano circa 9.000 persone presentando costumi, usanze e danze popolari.

Scopri il percorso della Trachten und Schützenzug »

Il Luna Park dell’Oktoberfest

okt-lunaparkCome in ogni festa che si rispetti, le giostre non possono mancare, e di certo contribuiscono a favorire la fama dell’Oktoberfest di vero e proprio “paese dei balocchi”, e a rendere unica l’atmosfera della Wiesn. Dalla storica ruota panoramica fino alle attrazioni più moderne, ce n’è per tutti i gusti a tal punto che sono in molti a visitare l’Oktoberfest magari senza bere birra, ma solo per passare il pomeriggio nel Luna Park.

Tutte le giostre del Theresienwiese »

Faq

okt-faqQuanto dura? Quando sarà l’oktoberfest nei prossimi anni? Si paga per entrare? Posso entrare con lo zaino? Quanto costa uno stinco di maiale? Si può fumare nei capannoni?

Tutto quello che ancora non sai »

Le canzoni dell’Oktoberfest

okt-songNon più solo canzoni oramai, ma veri e propri inni, imprenscindibile elemento della festa, canzoni popolari come ” Ein Prosit der Gemütlichkeit” e ” Rosamunde” sono diventate elemento distintivo dell’Oktoberfest, tanto quanto la birra stessa.

Ascoltale tutte »

 

Visita Guidata di Monaco

Parti per l'Oktoberfest!

Tantissime Soluzioni di Viaggio per l'Oktoberfest dalla tua città da soli 60€!

Già 60000 persone hanno viaggiato con NOI! Cosa aspetti? Fallo anche TU!

Trova il Viaggio
Non aprire più

You have Successfully Subscribed!

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.